Ritiro di Pasqua 2018

Domenica 4 marzo si è tenuto a Nave il consueto appuntamento del Ritiro Spirituale in preparazione alla Pasqua.

La predicazione è stata affidata a Suor Marisa, direttrice della Casa FMA di Brescia, la quale ci ha aiutato a riflettere sulla Quaresima: il periodo privilegiato che ci permette di sperimentare come Gesù l’essere condotti dallo Spirito nel deserto per essere tentati. Un luogo, il deserto, in cui scoprire quali sono le nostre tentazioni, che ci allontanano da Dio, e di conseguenza orientare le nostre scelte lontane da esse. Un luogo in cui ricevere la grazia della penitenza per far spazio dentro noi stessi a Dio, lasciandosi amare da Lui.

Condizione previa è la nostra capacità e propensione all’ascolto. Per approfondire la riflessione su questo tema, ci siamo affidati alla Strenna 2018 “Coltiviamo l’arte di ascoltare e accompagnare” del Rettor Maggiore. In particolare abbiamo fatto nostri i 3 consigli che vengono rivolti a tutta la Famiglia Salesiana:
Avere una sana inquietudine, non sentirci sazi, ma metterci continuamente in cammino;
Saper gustare il silenzio, per difenderci dal fiume di chiacchiere e silenziare l’io;
Essere umili, riconoscendo che non bastiamo a noi stessi.

Al termine della riflessione e condivisione abbiamo lasciato spazio al silenzio prima di vivere la Santa Messa celebrata da don Rizziero, delegato dei salesiani cooperatori del Centro di Brescia.

Al termine del ritiro abbiamo condiviso la merenda fra noi, nel tipico clima familiare che ci contraddistingue.

Dal Centro dei Salesiani Cooperatori di Brescia un augurio perché ognuno di voi possa vivere in pienezza la Pasqua di Gesù.